Era il lontano 1990 quando 4 ragazzi un po’ incoscienti e un po’ visionari fondarono Descor, un’azienda incentrata sulla consulenza e i servizi in ambito CAD, GIS e Document Management in un momento in cui il tecnigrafo la faceva ancora da padrone. Un percorso lungo che ha portato Descor nel tempo ad estendere il proprio campo d’azione prima verso il Facility & Energy Management con lo sviluppo in house della piattaforma Infocad.FM e poi verso la tecnologia BIM.

Il team è cresciuto strutturandosi in diversi dipartimenti ognuno con un proprio focus ma tutti con un mindset proiettato al futuro.

Proprio il nuovo Direttore Commerciale, Giancarlo Petrucci, ha voluto ricordare il suo cammino all’interno di Descor: “Dal 2008 ad oggi, anno in cui sono entrato in azienda, molte cose sono cambiate, ma l’attenzione al cliente è rimasta un punto fermo del nostro modo di lavorare”.

nuovo direttore commerciale 

Sottolinea Paola Desideri, CEO aziendale “Da noi si lavora con un forte spirito di squadra, ogni singolo elemento è come un piccolo pezzo di puzzle che si incastra con quello successivo in modo perfetto.

Siamo un’azienda con un’anima tecnica e mentre si lavora sul quotidiano c’è sempre qualcuno che guarda avanti per cogliere nuove opportunità di innovazione, questo ci permette di vedere in anticipo quelle che saranno le richieste del mercato”. 

 

Proprio questo orientamento ha spinto Descor ad allargare i propri orizzonti. Il 2020 ha sancito l’inaugurazione di una nuova sede operativa a Milano, dopo quella storica di Roma (headquarter) e di Verona aperta nel 2017.

milano

“Un ulteriore passo avanti per garantire maggiore presenza e supporto alla nostra clientela del nord Italia” ha confermato Paola Desideri.

Le novità hanno investito anche la soluzione di punta di Descor: Infocad.FM.

“Con Infocad.FM siamo stati in grado negli anni di affiancare i decision maker delle aziende nella ricerca di soluzioni nel Facility Management, basate su dati certi e strumenti di analisi avanzati” dice il CTO Marco Desideri. “Il nostro obiettivo è però quello di supportare anche le PMI nella digital transformation. Dopo l’estate rilasceremo una soluzione in cloud pronta all’uso con un’interfaccia user-friendly e un costo di messa in esercizio e mantenimento decisamente contenuto”.

 bim infocad

Altra implementazione strategica per Infocad.FM riguarda l’approccio BIM for Facility Management “come sottolineato nel nostro motto, la piattaforma è BIM ready. Il nostro orientamento è quello di sfruttare appieno le potenzialità del BIM verso uno smart management per l’intera durata del building lifecycle. L’integrazione con i sistemi informativi più importanti, quali ad esempio ERP (come SAP), BMS e HR rendono Infocad.FM il vero centro di comando del patrimonio immobiliare conclude Marco Desideri.

Una vera rivoluzione in un periodo di incertezze, nel quale Descor non si ferma e continua dritta la sua corsa verso il futuro.